L’ambulatorio di “Immuno-Endocrinologia della Riproduzione” è finalizzato all’ottimizzazione delle probabilità di concepimento spontaneo o assistito ed alla riduzione del rischio abortivo in donne con condizioni e/o patologie endocrinologiche,di anovulazione cronica, e di poliabortività associata o meno ad patologie autoimmuni. Le pazienti vengono sottoposte ad una accurata anamnesi volta alla ricerca di familiarità per patologie endocrino-metaboliche ed autoimmuni ed alla valutazione della presenza di alterazioni mestruali, soprattutto in relazione al ritmo. Viene effettuato, inoltre, un accurato esame obiettivo, con rilevazione di misure antropometriche, quali BMI (Body Mass Index, indice di massa corporea) e WHR (Waist to Hip Ratio, rapporto vita-fianchi); viene, inoltre, stimata la distribuzione della peluria corporea, tramite la scala di Ferriman e Gallwey.

Nel corso della valutazione globale della paziente, viene effettuato un esame ecografico della pelvi, tramite sonda vaginale, allo scopo di evidenziare eventuali alterazioni suggestive per patologie quali Sindrome dell’Ovaio Policistico o formazioni annessiali. Qualora nel corso dell’iter diagnostico emergano patologie di tipo endocrino-metabolico che esulino dalle competenze ginecologiche, si provvede ad indirizzare la paziente in consulenza presso lo specialista endocrinologo o mediante consulenza specialista in Medicina della Nutrizione. Infine, la presenza di riscontri anamnestici indicativi di aborto ricorrente e/o familiarità per patologia tromboembolica potrebbe rendere necessari specifici esami di biologia molecolare, per la ricerca di mutazioni a rischio, la cui esecuzione è programmata per un “accesso” diagnostico successivo.

Responsabile : Prof. Carlo Alviggi

Orari : Venerdì : 08:30 – 14:30
Prenotazioni: chiamare dalle 9:00 alle 13:00 lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì
tel. 339 226 9752