Blog categories

Comments

Il 30% delle coppie ha difficoltà nei rapporti sessuali a causa dell’atrofia vaginale

Il Dipartimento del Benessere di Coppia del Policlinico Federico II si affida alla tecnologia MonnaLisa Touch per restituire il benessere sessuale alle donne che hanno combattuto contro un carcinoma

Il Dipartimento del Benessere di Coppia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II conferma il proprio impegno nel sostegno di una sana e serena intimità sessuale, ampliando l’offerta con tecnologie mediche innovative per sconfiggere l’atrofia vaginale che affligge le donne in menopausa naturale e le pazienti che hanno subito importanti terapie oncologiche. Il Dipartimento del Benessere di Coppia è un ambulatorio specializzato che ad oggi ha valutato circa 70 coppie che accusavano diverse problematiche di carattere sessuale. Il dipartimento è diretto dal Prof. Giuseppe De Placido, Ordinario di Ostetricia e Ginecologia Università degli Studi di Napoli “Federico II”e responsabile della UOC di Ostetricia e ginecologia, Centro di sterilità dell’AOU e dal Prof. Vincenzo Mirone, Ordinario di Urologia Università degli Studi di Napoli “Federico II”e responsabile della UOC di Urologia e Centro di litotrissia urinaria dell’Azienda.

“Il 30% delle coppie manifestavano difficoltà nei rapporti sessuali legate principalmente all’atrofia vaginale – commenta la dott.ssa Tiziana Pagano, Specialista in Ostetricia e Ginecologia che opera all’interno del Dipartimento del Benessere – “Conoscendo gli studi e i risultati eccellenti ottenuti dall’Ospedale San Raffaele di Milano abbiamo deciso di utilizzare anche noi per questa patologia la stessa tecnologia laser: il trattamento MonnaLisa Touch”.

“Questo trattamento innovativo è la tecnica più avanzata di fotoringiovanimento vaginale, sicura ed efficace in quanto basata su una tecnologia specifica sviluppata appositamente: si tratta di un laser a CO₂ che emette impulsi delicati, progettato per il trattamento delle parti intime” – commenta il Prof. De Placido   “MonnaLisa Touch corregge la riduzione di volume della mucosa, la rimodella e ne ripristina l’idratazione e l’elasticità, in modo indolore come alternativa alle terapie farmacologiche. Il trattamento, generalmente eseguibile in 10 minuti, può dare benefici già dalla prima seduta e non presenta effetti collaterali”.

Il Policlinico Federico II di Napoli è una delle prime strutture pubbliche in Italia dove è disponibile l’esclusivo trattamento laser. MonnaLisa Touch è una terapia rivoluzionaria alla quale si stanno affidando non solo donne in menopausa fisiologica, ma anche giovani donne che combattono quotidianamente contro patologie oncologiche con farmaci chemioterapici che determinano una rapida e grave atrofia vaginale, compromettendo la loro attività sessuale.

“In un contesto sociale sempre più attento alla cura del proprio corpo, è importante non sottovalutare la problematica sessuale della donna. L’attività sessuale è il presupposto fondamentale per il raggiungimento di quell’armonia interiore che è l’obiettivo di tutte le coppie che si rivolgono al nostro ambulatorio” – commenta la Dott.ssa Pagano.

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-color: #9cc2af;background-size: cover;background-position: top center;background-attachment: fixed;background-repeat: no-repeat;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 160px;}div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container.dfd_stun_header_vertical_parallax {-webkit-transform: -webkit-translate3d(0,0,0) !important;-moz-transform: -moz-translate3d(0,0,0) !important;-ms-transform: -ms-translate3d(0,0,0) !important;-o-transform: -o-translate3d(0,0,0) !important;transform: translate3d(0,0,0) !important;}